PREMIO EHEALTH4ALL 2020/21

TUTTO PRONTO PER L’ESAME DEL COMITATO SCIENTIFICO

Una qualità media attesa dei progetti più alta che nelle prime edizioni a fronte di un maggior arco di tempo concesso per evidenti disagi provocati a tutto il mondo-sanità dal lock-down.

Queste le prime impressioni del comitato organizzativo del Premio eHealth4all, composto da Distretto Produttivo dell’Informatica della Puglia, Assintel, ClubTi Milano, CDTI Roma alla vigilia del voto del comitato scientifico sull’ammissione dei candidati.  In questa edizione 2020-21 più valore alla “Value based HealthCare”, all’innovazione che più migliora la qualità della vita di chi ne fruisce, e alla lotta alle grandi epidemie.

Entro fine luglio una prima valutazione dei progetti porterà alla griglia di partenza solo i migliori; poi, un anno di monitoraggio e infine la premiazione a settembre/ottobre 2021.

Condividi l'articolo sui social
2771467

Iscriviti alla nostra newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.